Esami

Esplorazione rettale della prostata

dito esploratore prostata img

Un esame rettale è dove un medico o un’infermiera usa il dito per verificare eventuali problemi all’interno del fondo (retto). Di solito è molto veloce e non dovresti provare alcun dolore.

Quando farlo

Talvolta è necessario un esame rettale in occasione di:

  • sanguinamento rettale;
  • dolore rettale;
  • stipsi;
  • non riuscire a controllare quando si va in bagno (incontinenza), inclusa l’incontinenza intestinale o l’incontinenza urinaria;

Gli uomini a volte hanno bisogno di un esame rettale per verificare la presenza di problemi alla prostata.

Preparazione all’esame

Il medico o l’infermiere deve spiegare cosa accadrà e perché è necessario un esame rettale.

Durante questa procedura, è importante sentirsi rilassati e a proprio agio, in quanto sebbene possa trattarsi di una visita che può causare un certo imbarazzo, è in realtà una pratica molto comune e alla quale quasi tutti gli uomini si sottopongono almeno una volta nella vita.

Informa il medico o l’infermiere se:

  • preferiresti un uomo o una donna per eseguire l’esame;
  • vorresti qualcun altro nella stanza – potrebbe essere un amico, un familiare o un altro medico o un’infermiera;
  • hai un forte dolore nella zona rettale: potrebbero essere in grado di utilizzare l’anestetico locale per intorpidire l’area;

Cosa si svolge

Innanzitutto, ti verrà chiesto di spogliarti dalla vita in giù.

Informa il medico o l’infermiere se desideri cambiarti dietro una tenda o stare da solo nella stanza.

Il medico o l’infermiere dovrà chiederti di sdraiarti sul lato sinistro, con le ginocchia sollevate verso il petto. Questa è la posizione più semplice per esaminare il tuo retto.

Lo specialista indosserà poi dei guanti e osserverà l’esterno dell’ano per rilevare eventuali problemi.

Verrà poi messo del gel lubrificante su un dito che verrà fatto scivolare delicatamente nel retto. Questo step non dovrebbe essere doloroso, ma potrebbe essere un po’ scomodo.

A volte gli specialisti possono chiedere di stringere attorno al dito in modo che possano valutare quanto bene funzionano i muscoli.

Dopodiché medico o l’infermiere può premere sulla tua prostata. Questo può farti sentire l’impulso di urinare, ma non dovrebbe far male.

Una volta conclusa la procedura, i medici discuteranno con te dei risultati dell’esame.